Gipponi, part of the future

Three years as a cook, less than one as a chef. The patron at Dina’s in Gussago keeps improving his performance

12-06-2018 | 12:00

Dina doesn’t cook, though some think she does. Dina is the patron’s grandmother. She represents the roots, the past projected into the future. The owner of the restaurant in Gussago, between Franciacorta and Brescia, is Alberto Gipponi, from Brescia. 38, he’s been a real cook for less than 5 years and became patron-chef on November 17th 2017, when they first opened. The choice of date was a provocation [17 is bad luck in Italy], and it was a Friday too, with just one guest in the dining room, and no ordinary person either: it was his wife Angela Iussig.

Of course we’re free to believe in black cats, unlucky numbers and endless superstitions, but then what happened was that Gipponi poured a pan of boiling oil over his hands, then rushed to the hospital and later refused to rest for many days. He was back in the kitchen, and cooked for his love. It really takes a strong will.

In the first, totally black dining room at Alberto Gipponi’s restaurant, an artwork by Jonathan Monk titled Until then if not before stands out. It turns the room into a decompression room that is particularly dear to the chef

In the first, totally black dining room at Alberto Gipponi’s restaurant, an artwork by Jonathan Monk titled Until then if not before stands out. It turns the room into a decompression room that is particularly dear to the chef

Alberto has a limpid and definite talent, the result of techniques he’s learnt and acquired, as well as solutions and ideas of his own that make him an out-of-the-ordinary figure in the restaurant industry. An authentic and unique professional experience in the kitchen at Osteria Francescana in Modena, where he won Massimo Bottura’s diffidence, and then many visits as guest at Riccardo Camanini’s Lido84 in Gardone, studying him through every dish, pairing, nuance.

And then many mistakes he’s made and continues to make, because he doesn’t stop. The same words a chef from the Marche once used to describe his work apply to him: «My cooking is made of slaps. It’s made of all the slaps I got because my dishes were good but not fully accomplished». The chef from Brescia already experienced this when he was a guitarist, and since he was not able to fix his mistakes, he kept on making them. Now he’s found his place in the kitchen, his dimension. 

Alberto Gipponi at Festa a Vico in 2018

Alberto Gipponi at Festa a Vico in 2018

Open only in the evening, from Monday to Saturday, Dina is not just the kind of delicious destination with an innovative flair of which you can find some great examples in every corner of Italy.

The food is absolutely original. You may not like it, because the chef is not trying to easily please his guests. He doesn’t cheat, he doesn’t joke. Even the service is very personal, and not everyone might enjoy it, but this applies to many authors, in every area of creativity. You might be good, but not everybody will like you. In fact, those who take a new path are destined to be understood and enjoyed by few.

Lussuria

Lussuria

I asked the creator and maker of my dinner to describe it, and Gipponi’s words flow so well, I’m going to use them while thanking him for writing them: «Lussuria: from the apple to the sin... apple and lemon infusion, to which I add a beetroot extract when serving it at the table. It’s mixed in a glass with a tablespoon of gin, sugar cane and mint. It should recall pomegranate.

«Brodo di casa: we start with a murky vegetable stock, willingly not clarified. It’s welcoming, in its imperfection, but I hope it’s good.

«Casoncello crudo, ma cotto: a play with memories. The meat casoncelli are seemingly raw, but in fact are cooked», these are the words Alberto Gipponi uses to describe his forte, which he also presented at Festa a Vico on the 5th June 2018

«Casoncello crudo, ma cotto: a play with memories. The meat casoncelli are seemingly raw, but in fact are cooked», these are the words Alberto Gipponi uses to describe his forte, which he also presented at Festa a Vico on the 5th June 2018

«Casoncello crudo, ma cotto: a play with memories. The meat casoncelli are seemingly raw. In fact they are cooked. We go beyond what’s forbidden.

«Tutto ci passa attraverso e ci cambia: cream of mussels, tomato confit, air of lemon, aromatic herbs, crispy bread and mushrooms tartare. It’s a story about human nature. We are filters and parasites. Everything we meet leaves a mark on us and we try to attach ourselves to all we desire. The idea of serving it in something that’s halfway between a rubbish bin and a saucepan comes from Belgian poet and conceptual artist Marcel Broodthaers.

«SpAgretti, please pay attention to the spelling: agretti [monk’s beard] cooked in their extract, radish, cream of walnuts, lime, thyme. Earth and grass for you to smell. A tribute to the spring in the shape of a field after the rain.

«Ostrica o carciofo: Roman-style artichoke, oyster and foie gras. Let’s go beyond appearances. A tribute to Riccardo Pippo Feroci Forapan, a pillar at Osteria Francescana, my nightmare and my luck for sure.

«Vi rode il fegato: Fassona liver with Bordelaise sauce, fried onions, toasted walnuts, apple extract and apple reduction with turmeric. The first of 7 dishes inspired by the seven deadly sins: envy. Followed by fermented tea.

«Aglio, olio e 58: a cosy and delicious dish. There’s a base of cream of parsley, spaghettoni mixed with cream of potatoes, garlic, shallot, thyme and chilly pepper, crispy bread and frozen oyster. 58 refers to Franceschetta 58

Pasta with tomato and basil, as interpreted by Alberto Gipponi

Pasta with tomato and basil, as interpreted by Alberto Gipponi

This is where the dish was born, and though it was meant to, it never found a place in the menu. So he included it at Dina’s.

«Non mi era proprio mai piaciuta: pasta with tomato and basil. The cream added to the spaghetti, the ice cream and the meringue are all made with pasta, tomato and basil.

«Ne mangerei un bidet: casoncelli con cream of Parmigiano matured 43 months and powdered sage. The name was given by Davide di Fabio.

«L’agnello nella bocca del lupo: lamb marinated in lemon balm [also known as bocca di lupo – wolf’s mouth] stewed and paired with a cream of roasted potatoes, Soncino roots, spinach, lamb jus and powdered herbs. It’s served with a consommé of mushrooms and lemon balm. It refers to the kind of attraction in life we should really forget about.

Risotto with rosemary served at Dina’s in Gussago

Risotto with rosemary served at Dina’s in Gussago

«Gelato al limone, olio d’oliva e menta: this is a memory from my past. As a child, during the summer holidays in Liguria, I would add oil to the lemon sorbet. I had forgotten about it, and remembered it when I first started working in the kitchen.

«Risotto? Ma non doveva essere pane, burro e marmellata?!?! Risotto with rosemary, orange reduction and pine nuts with butter. This represents me, or at least I think it does… bitter, balsamic, sour.

«Ma che cavolo: cauliflower and vanilla mousse, hazelnut crumble, wasabi ice cream. I got the idea from a dessert made by my sous chef Gian Nicola Mula.

C’è qualcosa che non Quaglia, though it doesn’t look like it, it’s a dessert

C’è qualcosa che non Quaglia, though it doesn’t look like it, it’s a dessert

«C’è qualcosa che non Quaglia: as a joke, I always say that every time I make a cake, a pastry-chef has a heart attack. I’m a cook, and pastry making is a serious matter. So I make cakes that are not really cakes. Quail with honey, crumble with whiskey and cocoa, cream of pine nuts, toffee and caramel with sage, gelèe of whiskey. It’s paired with a sweet broth of quail, honey and spices».

Fifteen moments in total. Dina Gipponi is the future. He’s not the only future, but he’s part of it.

Translated into English by Slawka G. Scarso 

Dina Ristorante
Via Santa Croce 1
25064 Gussago (Brescia)
+39.030.2523051
E-mail: info@dinaristorante.com
Closed on Sunday. Open in the evening from Monday to Saturday 
Average prices: starters 18 euros, first courses 20 and main courses 24
Tasting menus: 55 and 63 euros


Sections

Cibi Divini

Restaurants from all the world told in Il Giornale by Paolo Marchi from February 1994 to the winter of 2011. And since the spring, for the readers identitagolose.it


Iscrizione alla newsletter

Per iscriversi compilare il modulo sottostante in tutte le sue parti.

Sarà nostro piacere tenervi costantemente informati.







Selezionare la categoria in cui vi identificate per lavoro o semplice passione e curiosità.



INFORMAZIONI SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

1) INTRODUZIONE

La società Identità Web S.r.l. (P.I. e C.F. 07845670962), con sede legale in Corso Magenta, 46 - 20123 Milano, informa gli utenti che i dati personali forniti da ciascuno nell’utilizzo del sito web www.identitagolose.it, anche raggiungibile tramite il dominio .com (di seguito, “Sito”), saranno oggetto di trattamento nei termini di seguito descritti che costituiscono la presente Informativa sulla Privacy (di seguito “Informativa”), resa anche ai sensi del Regolamento UE n. 2016/679 (di seguito, “Regolamento”).
La presente Informativa è resa esclusivamente per il Sito e non si applica per eventuali altri siti web che siano raggiungibili dagli utenti tramite link presenti sul Sito.

2) TITOLARE E RESPONSABILE DEL TRATTAMENTO

Titolare del trattamento dei dati personali è la società Identità Web S.r.l. (P.I. e C.F. 07845670962), con sede legale in Corso Magenta, 46 - 20123 Milano (di seguito, “Titolare”), la quale potrà essere contattata scrivendo all’indirizzo e-mail: info@identitaweb.it. Responsabile del trattamento è il soggetto nominato pro tempore dal Titolare, il cui nominativo è consultabile presso la sede legale del Titolare.

3) TIPOLOGIA DEI DATI TRATTATI

Il Titolare raccoglie dati personali individualmente identificabili inviati dagli utenti attraverso l’utilizzo del Sito, ed altri dati non individualmente identificabili raccolti attraverso i Cookies.
Il Titolare raccoglie dati personali dagli utenti che utilizzano il Sito e quindi, a titolo esemplificativo e non esaustivo, dagli utenti che si iscrivono alla newsletter del Sito, dagli utenti che si iscrivono all’area riservata del Sito, anche per l’acquisto di titoli di ingresso ai congressi e alle altre iniziative di Identità Golose. Sempre a titolo esemplificativo e non esaustivo, tali dati personali possono consistere in:

  • nome e cognome dell’utente;
  • indirizzo di posta elettronica dell’utente;
  • indirizzo di fatturazione dell’utente,
  • indirizzo di residenza o di domicilio dell’utente;
  • numero di telefono dell’utente;
  • dati relativi alla carta di credito utilizzata dall’utente;
  • professione o interessi dell’utente.

I sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento del Sito acquisiscono, nel corso del loro normale esercizio, alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell’uso dei protocolli di comunicazione di Internet.
Si tratta di informazioni che non sono raccolte per essere associate a interessati identificati, ma che per loro stessa natura potrebbero, attraverso elaborazioni ed associazioni con dati detenuti da terzi, permettere di identificare gli utenti.
In questa categoria di dati rientrano gli indirizzi IP o i nomi a dominio dei computer utilizzati dagli utenti che si connettono al Sito, gli indirizzi in notazione URI (Uniform Resource Identifier) delle risorse richieste, l’orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta data dal server (buon fine, errore, ecc.) ed altri parametri relativi al sistema operativo e all’ambiente informatico dell’utente.
Questi dati vengono utilizzati al solo fine di ricavare informazioni statistiche anonime sull’uso del Sito e per controllarne il corretto funzionamento e vengono cancellati immediatamente dopo l’elaborazione. I dati potrebbero essere utilizzati per l’accertamento di responsabilità in caso di ipotetici reati informatici ai danni del Sito: salva questa eventualità, i dati sui contatti web non persistono per più di sette giorni. 
Il Titolare dichiara che tutti i dati vengono sempre e comunque trattati nel rispetto dei diritti alla riservatezza degli interessi, nonché delle garanzie e delle misure necessarie prescritte dal Regolamento e dai provvedimenti dell’Autorità Garante della Privacy.

4) MODALITÁ DEL TRATTAMENTO

Il trattamento dei dati personali potrà avvenire mediante strumenti elettronici e/o manuali, con modalità compatibili alle finalità dello stesso e nel rispetto di tutte le misure di sicurezza prescritte dalla normativa vigente, al fine di garantire la riservatezza, la sicurezza e l’integrità dei suddetti dati. 
Il trattamento dei dati di navigazione quali i cookie vengono trattati in conformità alla Cookie Policy consultabile al seguente link (http://www.identitagolose.com/sito/en/195/cookie-policy.html), ove sono disponibili ulteriori informazioni, incluse le modalità di disattivazione dei cookie stessi.

5) OBBLIGATORIETÀ DEL CONFERIMENTO DEI DATI – BASE GIURIDICA DEL TRATTAMENTO

Il conferimento di taluni dati personali è necessario, e quindi obbligatorio, per poter dare corso a specifiche richieste degli utenti. 
Gli utenti sono sempre liberi di non fornire i dati personali richiesti ma in tal caso potrebbe essere impossibile per il Titolare soddisfare le richieste ricevute dagli utenti come, a titolo esemplificativo e non esaustivo, inviare le newsletter o portare a termine il processo di acquisto on-line dei servizi offerti sul Sito.
Il conferimento dei dati personali è obbligatorio per le seguenti modalità di utilizzo del Sito da parte degli utenti:

  • l’iscrizione alla newsletter del Sito (sono necessari nome e cognome, interesse o professione dell’utente e suo indirizzo e-mail);
  • la registrazione sul Sito per l’apertura di un account personale (sono necessari nome, cognome, indirizzo e-mail, password, indirizzo di residenza);
  • l’acquisto dei titoli di ingresso ai congressi e alle altre iniziative di Identità Golose (sono necessari nome, cognome, indirizzo, recapito telefonico, e-mail, password, dati relativi alla carta di credito o ad altra modalità di pagamento dei servizi acquistati).

Il Titolare potrebbe richiedere anche altri dati il cui conferimento è facoltativo, per il trattamento dei quali è richiesto il consenso degli utenti, che possono prestarlo o meno. Il consenso può essere prestato attraverso l’utilizzo del Sito, come, a titolo esemplificativo e non esaustivo, nei form per l’iscrizione alla newsletter o per la registrazione di un nuovo account personale, o al momento dell’effettuazione di un ordine di acquisto di servizi disponibili sul Sito.  
I dati il cui conferimento è obbligatorio saranno trattati per le seguenti finalità primarie:

  • consentire l’utilizzo del Sito da parte degli utenti;
  • garantire la registrazione all’area riservata del Sito, ove l’utente può usufruire dei servizi ivi presenti, incluso l’acquisto di titoli di accesso ai congressi e alle altre iniziative di Identità Golose;
  • inviare le newsletter agli utenti che ne facciano richiesta compilando l’apposito form sul Sito;
  • svolgimento di ordinarie attività gestionali, contabili e amministrative;
  • adempimento di obblighi previsti dalla legge, siano essi di natura fiscale, amministrativa, contrattuale o extracontrattuale;
  • tutela dei diritti del Titolare e del proprio personale;
  • elaborazione in forma anonima e/o aggregata dei dati stessi a fini statistici, per il monitoraggio dell’andamento del Sito e per elaborare statistiche anonime e/o aggregate in merito agli interessi degli utenti del Sito.

In tutti i casi sopra elencati, il Titolare non necessita di acquisire lo specifico consenso da parte dell'utente, poiché la base giuridica del trattamento è la necessità di eseguire obblighi contrattuali (la vendita dei servizi disponibili sul Sito) o di adempiere a specifiche richieste dell'utente (l'invio di newsletter e la fruizione dei contenuti del Sito) o di esercitare diritti e perseguire interessi legittimi del Titolare.

6) TEMPI DI CONSERVAZIONE DEI DATI

I dati personali raccolti dal Titolare saranno trattati con supporti elettronici e saranno conservati presso il Titolare esclusivamente fino a quando gli utenti manterranno l’iscrizione alla newsletter del Sito e/o il proprio account personale sul Sito, fatti salvi eventuali tempi di conservazione diversi imposti dalla legge.
Trascorsi tali tempi di conservazione, i dati personali saranno cancellati automaticamente oppure resi anonimi in modo permanente.

7) COMUNICAZIONE DI DATI DI ALTRI SOGGETTI DA PARTE DELL’UTENTE

Gli utenti prendono atto che l’eventuale indicazione di dati personali e di contatto di qualsiasi terzo soggetto costituisce un trattamento di dati personali rispetto al quale gli utenti si pongono come autonomi titolari, assumendosi tutti gli obblighi e le responsabilità previste dal Regolamento. Gli utenti garantiscono sin d’ora che tali dati sono stati acquisiti in piena conformità al Regolamento e si impegnano a manlevare il Titolare da ogni contestazione, pretesa e azione che qualsivoglia terzo soggetto dovesse muovere nei confronti del Titolare medesimo.

8) COMUNICAZIONE DEI DATI A SOGGETTI TERZI

Possono venire a conoscenza dei dati personali di cui alla presente informativa, in qualità di responsabili o incaricati del trattamento, i dipendenti del Titolare, ciascuno limitatamente alle proprie competenze e mansioni e sulla base dei compiti assegnati e delle istruzioni impartite.
Il Titolare ha la facoltà di comunicare i dati personali degli utenti, per le finalità primarie di cui sopra, a qualsiasi soggetto il cui intervento nel trattamento sia necessario per le ordinarie attività gestionali, contabili e amministrative, quali, a titolo esemplificativo e non esaustivo: 

  • società del gruppo;
  • a terzi fornitori dei servizi richiesti al solo fine di eseguire la prestazione richiesta;
  • a società di servizi postali,
  • a istituti bancari e intermediari finanziari,
  • a studi legali e notarili,
  • a consulenti, anche in forma associata,
  • a società di servizio,
  • nonché ad altri soggetti in ottemperanza a eventuali obblighi di legge.

I dati trattati per le finalità qui indicate potranno essere comunicati, sempre nel rispetto delle specifiche misure di sicurezza, a soggetti terzi, appositamente designati quali responsabili o incaricati, dei quali il Titolare potrebbe avvalersi per servizi vari (servizi postali, assistenza tecnica e informatica, e simili).
In taluni specifici casi i dati personali potrebbero essere anche trasferiti all’estero, presso soggetti aventi sede anche in paesi al di fuori dell’Unione Europea. In tale eventualità, il trasferimento di dati all’estero avverrà adottando le clausole contrattuali prescritte dalla decisione del 5 febbraio 2010 della Commissione Europea, nonché in modo da fornire garanzie appropriate e opportune ai sensi degli artt. 46 o 47 o 49 del Regolamento.
Il Titolare dichiara di non raccogliere dati personali per rivenderli o trasferirli a terzi a fini di marketing. In nessun caso i dati personali oggetto della presente informativa potranno essere diffusi.

9) DIRITTI DELL’INTERESSATO

Gli utenti (o “interessati”, come definiti dal Regolamento) possono in qualsiasi momento rivolgersi al Titolare per esercitare i diritti previsti dagli articoli 15 e seguenti del Regolamento. 
Gli utenti hanno il diritto di ottenere in qualsiasi momento la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che li che riguardino, di conoscerne il contenuto e l’origine, verificarne e chiederne l’integrazione, l’aggiornamento oppure la rettificazione. Gli utenti hanno altresì il diritto di chiedere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, la limitazione del trattamento dei propri dati personali, affinché siano unicamente conservati dal Titolare, nelle ipotesi previste dall’art. 18 del Regolamento, la portabilità dei propri dati personali, nonché di opporsi, in ogni caso al loro trattamento. 
L’utente ha anche diritto di proporre un reclamo al Garante della Privacy (autorità di controllo), ai sensi dell’art. art 77 del Regolamento, nonché di revocare il proprio consenso in qualsiasi momento, senza che ciò pregiudichi la liceità del trattamento basato sul consenso prestato prima della revoca, ai sensi dell’art. 7.3 del Regolamento.
Per l’esercizio di tali diritti, o per ottenere qualsiasi altra informazione in merito, le richieste vanno rivolte via email al seguente indirizzo: info@identitaweb.it.

10) MODIFICHE ALLA PRESENTE INFORMATIVA SULLA PRIVACY

Il Titolare si riserva di modificare la presente informativa sulla privacy, comunicandolo agli utenti e richiedendo il consenso ove previsto dalla normativa vigente.

Warning!