Life and miracles of Alain Ducasse

On Sunday 24th March, in Milan we’ll pay a tribute to the great French chef. His career, restaurants, famous quotes

04-03-2019 | 12:00
Alain Ducasse, 62. At Identità Milano on Sunday 2

Alain Ducasse, 62. At Identità Milano on Sunday 24th March we’ll pay a tribute to him (photo ducasse-paris.com)

On Sunday 24th March, at 1 pm, we’ll celebrate an important moment at Identità Milano: ex pupils Andrea BertonMassimo BotturaCarlo CraccoGennaro Esposito and Davide Oldani will get on stage to pay a tribute to the French chef, Alain Ducasse. «It’s the first time in 15 years that we homage a non-Italian chef», says Paolo Marchi, «We do so because, together with Ferran Adrià, Ducasse is the chef that has left the most important mark on the global restaurant scene in the past 30 years. Plus he’s a great admirer of Italy, of our cuisine, and products: an excellent reason to thank him».

It’s hard to describe the value of the most iconic cook of our times in just one article. The Generation Ducasse does not just include the cooks who have worked in his kitchen, but also those who admire him indirectly, from a distance. Like Niko Romito, perhaps the Italian who has best interpreted the entrepreneurial model of the chef from Aquitaine, based on training and diversification. Or Rene Redzepi, who has always admitted he grew up sighing in front of his cookbooks.

Much should be added about his many imitators, in Italy and abroad. For now we’ll illustrate the merits of the chef from Aquitaine, linking the essential moments of his incredible biography, listing all the restaurant he currently guides and selecting a series of famous quotes.

THE BIOGRAPHY 
1956
 The son of farmers, Alain Ducasse was born on the 13th of September 1956 in Castel-Sarrazin, a village with 1,000 inhabitants in the New Aquitaine, 100 km from the Spanish border.

1972 Ignoring his parents’ negative opinion, at 16 he started his cooking career. His first job was as an apprentice at Pavillon Landais in Souston, on the Atlantic Ocean, a few km from his hometown.

1975 After reaching adulthood, he trained with Michel Guérard, now 85, a giant of French cuisine and Nouvelle Cuisine, at the time holding 2 Michelin stars in the spa town of Eugénie-les-Bains (he received the third star two years later, in 1977). From his first master, he learnt the theory and practice of the cuisine minceur, the philosophy that aims to lighten-up the French fine dining classics of the post-Escoffier era. In the winter of those same years, his ambition led him to Normandy, where he spied the technique of the legendary pastry chef Gaston Lenôtre (1920-2009), the founder of the empire named after him and the creator of the gâteau opéra, an iconic dessert with chocolate, coffee and almond.

At 31 (photo Éric Préau)

At 31 (photo Éric Préau)

With Massimo Bottura in an archive photo 

With Massimo Bottura in an archive photo 

1977 He falls in love with Provencal cuisine while working next to another monument of French cuisine: Roger Vergé (1930-2015), in the kitchens of Le Moulin de Mougins, 3 stars in the inland of Cannes. The ambassador of the cuisine du soleil reinforced in Ducasse the desire to make traditional food lighter, making use of extra virgin olive oil, vegetables and fruit.

1978 The journey of young Alain in the shade of the authors of the manifesto of the Nouvelle Cuisine is completed with Alain Chapel (1937-1990), another 3-starred restaurant in Mionnay, just north of Lyon. Next to Chapel, the pupil’s attention to products grows. He tirelessly cooks Bresse chicken, Rabbit in cocotte, Blue lobster salads, pigeon and truffle, the emblems of an era.

1980 At 24 he becomes a chef for the first time. This happens at L’Amandier in Mougins, where Vergé calls him. Here he conquers his first Michelin star.

1983 He moves to La Terrasse, the restaurant inside Hotel Juana in Juan-les-Pins, on the French Riviera. In 1984, he already has two Michelin stars. «It’s here,» he later said, «that my parents finally accepted my vocation as chef».

1984 In August a tragic accident hinders his rise. His Piper-Aztec airplane, flying from Courchevel to Saint-Tropez, crashed against a mountain. He luckily bounced from the cabin and was the only one to survive; the other 4 passengers lost their lives. Lost for 6 hours in the woods, he spent one whole year in hospital, and was operated 13 times. «That episode», he explained, «taught me to tell what’s important and what isn’t. I decided to take one step away from the kitchen, and opened my eyes to all the world had to offer».

1987 He’s given the direction of Louis XV in Monte Carlo, which received 3 Michelin stars 33 months later, a lucky number: it was also Ducasse’s age at the time. In the kitchen there was one of his most important pupils, Franck Cerutti.

1995 He opens his first hotel, La Bastide des Moustiers, a countryside inn in his beloved Provence. One year later he opened a second one Abbaye de la Celle. They’re both still active.

1995 That same year he debuts in Paris too: he takes over the restaurant of a tired Joël Robuchon inside hotel du Parc in Rue Poincarè. «Since I have nothing to do in the middle of the week because the restaurant in Monaco is closed», he joked, «I decided to open in the Ville Lumière as well». After winning the general scepticism, 8 months later he receives 3 Michelin stars directly. In the kitchen there’s his enfant prodige Jean-François Piège. However, he also loses the third star in Monaco.

TITANS. With his colleague Joël Robuchon, who passed away on August 6th. "I loved his mix of freedom and rigour", Ducasse said (photo lechef.com)

TITANS. With his colleague Joël Robuchon, who passed away on August 6th. "I loved his mix of freedom and rigour", Ducasse said (photo lechef.com)

VIVE LA FRANCE. With Paul Bocuse and Jean-Pierre Troisgros (photo Gérard Collomb)

VIVE LA FRANCE. With Paul Bocuse and Jean-Pierre Troisgros (photo Gérard Collomb)

1998 The third star shines once again in Monaco. At Michelin they finally agree that the same chef can run two establishments with the maximum award at the same time. Ducasse is the second chef ever to do a 3+3. Before him, Eugénie Brazier, the legendary cook from Lyon. And after them, Joel RobuchonMarc VeyratThomas Keller and Yannick Allenò will also enter the lucky club.

1999 He publishes the first volume in the “Grand Livre de Cuisine” series. These books are pillars in the bibliography of the chef from Aquitaine, now totalling over 100 titles.

2000 He opens Alain Ducasse at the Essex House in New York, his first restaurant in the United States. That same year he moves his flagship Parisian restaurant to hotel Plaza Athénee, its current location.

2002 He takes the helm of the historic Aux Lyonnais, serving traditional Lyonnaise cuisine in Paris.

2004 Ducasseis nominated Knight of the Legion d’Honour by president Jacques Chirac. He opens his first restaurant in Asia, Beige in Tokyo, serving contemporary French cuisine with Japanese influences.

2006 He takes the helm at Jules Verne, the restaurant on the second floor of the Tour Eiffel.

2007 He enters the world of training and takes the helm at the Ecole Nationale Supérieure de Patisserie d’Yssingeaux. In 2009 he opens the Ecole de cuisine Alain Ducasse in Paris and then the Centre de Formation d'Alain Ducasse in Argenteuil, in the Parisian outskirts. That same year he prepares the menu for the astronauts of the ISS (International Space Station).

2008 On June 23rd prince Albert grants Alain Ducasse citizenship in Monaco. He loses his French passport.

2010 He conquers his first 3 Michelin stars abroad, at restaurant Alain Ducasse inside the Dorchester hotel in London. He’s the first chef to run 3 restaurants with 3 Michelin stars at the same time.

With Carlo Cracco and Massimo Bottura, on the 11th December for the dinner at Identità Golose Milano to raise funds for Food for Soul (photo OnStage Studio)

With Carlo Cracco and Massimo Bottura, on the 11th December for the dinner at Identità Golose Milano to raise funds for Food for Soul (photo OnStage Studio)

I’M LOOKING AT YOU. In the kitchen in Via Romagnosi (photo OnStage Studio)

I’M LOOKING AT YOU. In the kitchen in Via Romagnosi (photo OnStage Studio)

2012 He celebrates the 25th anniversary at Louis XV, inviting 240 chefs from 25 countries and 5 continents. It’s an unprecedented celebration, with 300 Michelin stars under the same roof.

2013 Together with craftsman Nicolas Berger he opens the first Le Chocolat de Alain Ducassein Paris. Today there are 12 manufactures in France, United Kingdom and Japan, totalling 200 tons of cocoa beans toasted each year. On top of this, there are 3 Cafés named after him and some 15 more places enriching the culinary offer of museums, galleries and historic residences.

2013 The World’s 50 Best gives him the "Lifetime Achievement Award", before him, the award went to other chefs who made the history of the last 50 years: Joël RobuchonGualtiero MarchesiPaul BocuseAlbert and Michel RouxEckart Witzigmann.

2018 The restaurant at Plaza Athénée gets to number 21 in the World’s 50 Best Restaurants. The real result is that for the 17th time out of 17, one of Ducasse’s restaurants gets into the 50Best: no other has managed so far. In 2002, the first edition of the 50Best, it was the turn of his Spoon des Iles, Mauritius.

2019 The Alain Ducasse Group has now some 2,000 employees, at work in 7 countries and 3 continents.

TODAY’S 29 RESTAURANTS
All the restaurants of Alain Ducasse divided per location, category and Michelin stars (20 in total).

Alain Ducasse au Plaza Athénée, Paris, France (fine dining, 3*)
Le Louis XV - Alain Ducasse à l'Hôtel de Paris, Monaco (fine dining, 3*)
Alain Ducasse all’hotel Dorchester, London, United Kingdom (fine dining, 3*)
Le Meurice Alain Ducasse, Paris, France (fine dining, 2*)
Beige Alain Ducasse, Tokyo, Japan (fine dining, 2*)
Alain Ducasse at Morpheus al City of Dreams, Macao, China (fine dining, 2*)
Benoit, Paris, France (bistro, 1*)
Benoit, Tokyo, Japan (seafood restaurant, 1*)
Rech by Alain Ducasse, Hong Kong, China (seafood restaurant, 1*)
La Cour Jardin al Plaza Athénée, Paris, France (bistro)
Le Relais Plaza, Paris, France (classic brasserie)
Le Dalí at hotel Le Meurice, Paris, France (brasserie)
Allard, Paris, France (bistro)
Aux Lyonnais, Paris, France (classic bistro)
Ducasse sur Seine, Paris, France (bateau on the Seine)
Rech, Paris, France (seafood restaurant)
Champeaux, Paris, France (brasserie)
Cucina Mutualité, Paris, France (Italian cuisine)
Spoon al Palais Brongniart, Paris, France (oriental cuisine)
Bib & Guss, Paris, France (restaurant and bar)
Ducasse au château de Versailles, Versailles, France (fine dining)
Ore, Versailles, France (cafè)
Rivea at Byblos, Saint-Tropez, France (Provencal cuisine)
Ômer, Monaco (Mediterranean cuisine)
Idam, Doha, Qatar (Mediterranean/oriental cuisine)
MiX by Alain Ducasse at Kempinski hotel, Dubai, The Arab Emirates (Mediterranean/oriental cuisine)
Voyages by Alain Ducasse, Macao, China
Benoit, New York, United States (contemporary bistro)
Rivea al Delano, Las Vegas, United States (Mediterranean cuisine)

Scallops from the Chausey islands, cauliflower in brioche, kimchi of vegetal leaves, the dish prepared by Alain Ducasse and Romain Meder at Identità Milano in December (photo OnStage Studio)

Scallops from the Chausey islands, cauliflower in brioche, kimchi of vegetal leaves, the dish prepared by Alain Ducasse and Romain Meder at Identità Milano in December (photo OnStage Studio)

Cookpot, the dish that represents the new vegetal direction taken  by Ducasse (photo ducasse-paris.com)

Cookpot, the dish that represents the new vegetal direction taken  by Ducasse (photo ducasse-paris.com)

FAMOUS QUOTES 
«Rumble without genius is always better than genius without rumble».

«I have no interest in awards and acknowledgements. Success is about taming your passions».

«Every chef has a territory where he can express his emotions, different from others. It is this individual character that makes the total richer».

«I love Italian cuisine. But I won’t open a gourmet restaurant in Italy until you find an agreement on the cooking of pasta».

«Perfection is something we must always seek, knowing we will never reach it».

«Where politics don’t arrive, food can».

«My regret is that days only last 24 hours».

«A cook must make current cuisine, not old cuisine. And for sure not tomorrow’s cuisine because we still don’t know what it looks like».

«My greatest dream? Opening a restaurant on Mars».

 

Translated into English by Slawka G. Scarso



Sections

Primo piano

The events you cannot miss and all the news of topical interest from the food planet


Iscrizione alla newsletter

Per iscriversi compilare il modulo sottostante in tutte le sue parti.

Sarà nostro piacere tenervi costantemente informati.







Selezionare la categoria in cui vi identificate per lavoro o semplice passione e curiosità.



INFORMAZIONI SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

1) INTRODUZIONE

La società Identità Web S.r.l. (P.I. e C.F. 07845670962), con sede legale in Corso Magenta, 46 - 20123 Milano, informa gli utenti che i dati personali forniti da ciascuno nell’utilizzo del sito web www.identitagolose.it, anche raggiungibile tramite il dominio .com (di seguito, “Sito”), saranno oggetto di trattamento nei termini di seguito descritti che costituiscono la presente Informativa sulla Privacy (di seguito “Informativa”), resa anche ai sensi del Regolamento UE n. 2016/679 (di seguito, “Regolamento”).
La presente Informativa è resa esclusivamente per il Sito e non si applica per eventuali altri siti web che siano raggiungibili dagli utenti tramite link presenti sul Sito.

2) TITOLARE E RESPONSABILE DEL TRATTAMENTO

Titolare del trattamento dei dati personali è la società Identità Web S.r.l. (P.I. e C.F. 07845670962), con sede legale in Corso Magenta, 46 - 20123 Milano (di seguito, “Titolare”), la quale potrà essere contattata scrivendo all’indirizzo e-mail: info@identitaweb.it. Responsabile del trattamento è il soggetto nominato pro tempore dal Titolare, il cui nominativo è consultabile presso la sede legale del Titolare.

3) TIPOLOGIA DEI DATI TRATTATI

Il Titolare raccoglie dati personali individualmente identificabili inviati dagli utenti attraverso l’utilizzo del Sito, ed altri dati non individualmente identificabili raccolti attraverso i Cookies.
Il Titolare raccoglie dati personali dagli utenti che utilizzano il Sito e quindi, a titolo esemplificativo e non esaustivo, dagli utenti che si iscrivono alla newsletter del Sito, dagli utenti che si iscrivono all’area riservata del Sito, anche per l’acquisto di titoli di ingresso ai congressi e alle altre iniziative di Identità Golose. Sempre a titolo esemplificativo e non esaustivo, tali dati personali possono consistere in:

  • nome e cognome dell’utente;
  • indirizzo di posta elettronica dell’utente;
  • indirizzo di fatturazione dell’utente,
  • indirizzo di residenza o di domicilio dell’utente;
  • numero di telefono dell’utente;
  • dati relativi alla carta di credito utilizzata dall’utente;
  • professione o interessi dell’utente.

I sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento del Sito acquisiscono, nel corso del loro normale esercizio, alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell’uso dei protocolli di comunicazione di Internet.
Si tratta di informazioni che non sono raccolte per essere associate a interessati identificati, ma che per loro stessa natura potrebbero, attraverso elaborazioni ed associazioni con dati detenuti da terzi, permettere di identificare gli utenti.
In questa categoria di dati rientrano gli indirizzi IP o i nomi a dominio dei computer utilizzati dagli utenti che si connettono al Sito, gli indirizzi in notazione URI (Uniform Resource Identifier) delle risorse richieste, l’orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta data dal server (buon fine, errore, ecc.) ed altri parametri relativi al sistema operativo e all’ambiente informatico dell’utente.
Questi dati vengono utilizzati al solo fine di ricavare informazioni statistiche anonime sull’uso del Sito e per controllarne il corretto funzionamento e vengono cancellati immediatamente dopo l’elaborazione. I dati potrebbero essere utilizzati per l’accertamento di responsabilità in caso di ipotetici reati informatici ai danni del Sito: salva questa eventualità, i dati sui contatti web non persistono per più di sette giorni. 
Il Titolare dichiara che tutti i dati vengono sempre e comunque trattati nel rispetto dei diritti alla riservatezza degli interessi, nonché delle garanzie e delle misure necessarie prescritte dal Regolamento e dai provvedimenti dell’Autorità Garante della Privacy.

4) MODALITÁ DEL TRATTAMENTO

Il trattamento dei dati personali potrà avvenire mediante strumenti elettronici e/o manuali, con modalità compatibili alle finalità dello stesso e nel rispetto di tutte le misure di sicurezza prescritte dalla normativa vigente, al fine di garantire la riservatezza, la sicurezza e l’integrità dei suddetti dati. 
Il trattamento dei dati di navigazione quali i cookie vengono trattati in conformità alla Cookie Policy consultabile al seguente link (http://www.identitagolose.com/sito/en/195/cookie-policy.html), ove sono disponibili ulteriori informazioni, incluse le modalità di disattivazione dei cookie stessi.

5) OBBLIGATORIETÀ DEL CONFERIMENTO DEI DATI – BASE GIURIDICA DEL TRATTAMENTO

Il conferimento di taluni dati personali è necessario, e quindi obbligatorio, per poter dare corso a specifiche richieste degli utenti. 
Gli utenti sono sempre liberi di non fornire i dati personali richiesti ma in tal caso potrebbe essere impossibile per il Titolare soddisfare le richieste ricevute dagli utenti come, a titolo esemplificativo e non esaustivo, inviare le newsletter o portare a termine il processo di acquisto on-line dei servizi offerti sul Sito.
Il conferimento dei dati personali è obbligatorio per le seguenti modalità di utilizzo del Sito da parte degli utenti:

  • l’iscrizione alla newsletter del Sito (sono necessari nome e cognome, interesse o professione dell’utente e suo indirizzo e-mail);
  • la registrazione sul Sito per l’apertura di un account personale (sono necessari nome, cognome, indirizzo e-mail, password, indirizzo di residenza);
  • l’acquisto dei titoli di ingresso ai congressi e alle altre iniziative di Identità Golose (sono necessari nome, cognome, indirizzo, recapito telefonico, e-mail, password, dati relativi alla carta di credito o ad altra modalità di pagamento dei servizi acquistati).

Il Titolare potrebbe richiedere anche altri dati il cui conferimento è facoltativo, per il trattamento dei quali è richiesto il consenso degli utenti, che possono prestarlo o meno. Il consenso può essere prestato attraverso l’utilizzo del Sito, come, a titolo esemplificativo e non esaustivo, nei form per l’iscrizione alla newsletter o per la registrazione di un nuovo account personale, o al momento dell’effettuazione di un ordine di acquisto di servizi disponibili sul Sito.  
I dati il cui conferimento è obbligatorio saranno trattati per le seguenti finalità primarie:

  • consentire l’utilizzo del Sito da parte degli utenti;
  • garantire la registrazione all’area riservata del Sito, ove l’utente può usufruire dei servizi ivi presenti, incluso l’acquisto di titoli di accesso ai congressi e alle altre iniziative di Identità Golose;
  • inviare le newsletter agli utenti che ne facciano richiesta compilando l’apposito form sul Sito;
  • svolgimento di ordinarie attività gestionali, contabili e amministrative;
  • adempimento di obblighi previsti dalla legge, siano essi di natura fiscale, amministrativa, contrattuale o extracontrattuale;
  • tutela dei diritti del Titolare e del proprio personale;
  • elaborazione in forma anonima e/o aggregata dei dati stessi a fini statistici, per il monitoraggio dell’andamento del Sito e per elaborare statistiche anonime e/o aggregate in merito agli interessi degli utenti del Sito.

In tutti i casi sopra elencati, il Titolare non necessita di acquisire lo specifico consenso da parte dell'utente, poiché la base giuridica del trattamento è la necessità di eseguire obblighi contrattuali (la vendita dei servizi disponibili sul Sito) o di adempiere a specifiche richieste dell'utente (l'invio di newsletter e la fruizione dei contenuti del Sito) o di esercitare diritti e perseguire interessi legittimi del Titolare.

6) TEMPI DI CONSERVAZIONE DEI DATI

I dati personali raccolti dal Titolare saranno trattati con supporti elettronici e saranno conservati presso il Titolare esclusivamente fino a quando gli utenti manterranno l’iscrizione alla newsletter del Sito e/o il proprio account personale sul Sito, fatti salvi eventuali tempi di conservazione diversi imposti dalla legge.
Trascorsi tali tempi di conservazione, i dati personali saranno cancellati automaticamente oppure resi anonimi in modo permanente.

7) COMUNICAZIONE DI DATI DI ALTRI SOGGETTI DA PARTE DELL’UTENTE

Gli utenti prendono atto che l’eventuale indicazione di dati personali e di contatto di qualsiasi terzo soggetto costituisce un trattamento di dati personali rispetto al quale gli utenti si pongono come autonomi titolari, assumendosi tutti gli obblighi e le responsabilità previste dal Regolamento. Gli utenti garantiscono sin d’ora che tali dati sono stati acquisiti in piena conformità al Regolamento e si impegnano a manlevare il Titolare da ogni contestazione, pretesa e azione che qualsivoglia terzo soggetto dovesse muovere nei confronti del Titolare medesimo.

8) COMUNICAZIONE DEI DATI A SOGGETTI TERZI

Possono venire a conoscenza dei dati personali di cui alla presente informativa, in qualità di responsabili o incaricati del trattamento, i dipendenti del Titolare, ciascuno limitatamente alle proprie competenze e mansioni e sulla base dei compiti assegnati e delle istruzioni impartite.
Il Titolare ha la facoltà di comunicare i dati personali degli utenti, per le finalità primarie di cui sopra, a qualsiasi soggetto il cui intervento nel trattamento sia necessario per le ordinarie attività gestionali, contabili e amministrative, quali, a titolo esemplificativo e non esaustivo: 

  • società del gruppo;
  • a terzi fornitori dei servizi richiesti al solo fine di eseguire la prestazione richiesta;
  • a società di servizi postali,
  • a istituti bancari e intermediari finanziari,
  • a studi legali e notarili,
  • a consulenti, anche in forma associata,
  • a società di servizio,
  • nonché ad altri soggetti in ottemperanza a eventuali obblighi di legge.

I dati trattati per le finalità qui indicate potranno essere comunicati, sempre nel rispetto delle specifiche misure di sicurezza, a soggetti terzi, appositamente designati quali responsabili o incaricati, dei quali il Titolare potrebbe avvalersi per servizi vari (servizi postali, assistenza tecnica e informatica, e simili).
In taluni specifici casi i dati personali potrebbero essere anche trasferiti all’estero, presso soggetti aventi sede anche in paesi al di fuori dell’Unione Europea. In tale eventualità, il trasferimento di dati all’estero avverrà adottando le clausole contrattuali prescritte dalla decisione del 5 febbraio 2010 della Commissione Europea, nonché in modo da fornire garanzie appropriate e opportune ai sensi degli artt. 46 o 47 o 49 del Regolamento.
Il Titolare dichiara di non raccogliere dati personali per rivenderli o trasferirli a terzi a fini di marketing. In nessun caso i dati personali oggetto della presente informativa potranno essere diffusi.

9) DIRITTI DELL’INTERESSATO

Gli utenti (o “interessati”, come definiti dal Regolamento) possono in qualsiasi momento rivolgersi al Titolare per esercitare i diritti previsti dagli articoli 15 e seguenti del Regolamento. 
Gli utenti hanno il diritto di ottenere in qualsiasi momento la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che li che riguardino, di conoscerne il contenuto e l’origine, verificarne e chiederne l’integrazione, l’aggiornamento oppure la rettificazione. Gli utenti hanno altresì il diritto di chiedere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, la limitazione del trattamento dei propri dati personali, affinché siano unicamente conservati dal Titolare, nelle ipotesi previste dall’art. 18 del Regolamento, la portabilità dei propri dati personali, nonché di opporsi, in ogni caso al loro trattamento. 
L’utente ha anche diritto di proporre un reclamo al Garante della Privacy (autorità di controllo), ai sensi dell’art. art 77 del Regolamento, nonché di revocare il proprio consenso in qualsiasi momento, senza che ciò pregiudichi la liceità del trattamento basato sul consenso prestato prima della revoca, ai sensi dell’art. 7.3 del Regolamento.
Per l’esercizio di tali diritti, o per ottenere qualsiasi altra informazione in merito, le richieste vanno rivolte via email al seguente indirizzo: info@identitaweb.it.

10) MODIFICHE ALLA PRESENTE INFORMATIVA SULLA PRIVACY

Il Titolare si riserva di modificare la presente informativa sulla privacy, comunicandolo agli utenti e richiedendo il consenso ove previsto dalla normativa vigente.

Warning!