ENG S.Pellegrino Leggi le news
ENG Grana Padano Leggi le news
ENG Birra Moretti Leggi le news
ENG Petra leggi le news
ENG Monograno Felicetti leggi le news
ENG Lavazza leggi le news
Guida 2014 - Acquista ora
Prin Polsuk Nino Di Costanzo Enrico and Roberto Cerea Beniamino  Nespor ed Eugenio Roncoroni Rodrigo De la Calle Ugo Alciati Aurora Mazzucchelli
Virgilio Martinez Identità  Golose - i protagonisti della cucina Christian Puglisi
Giuseppe Amato Massimo Bottura
Eugenio Boer Josean Alija
Inaki Aizpitarte Niko Romito Frank Rizzuti Loretta Fanella Julia Scavo Roberto Petza Josep Roca
10-04-2014

Henderson, a lifetime achievement

British chef Fergus Henderson just won the Lifetime Achievement Award, ahead of The World’s 50 Best Restaurants Awards 2014, taking place on the 28th of April at the London's Guildhalil. A meat maestro and founding partner of St. John, with several restaurants in London, Henderson has been awarded mainly because of the promotion of nose-to-tail cooking – the use of every part of the animal, which is now practised in many kitchens

30-03-2014

Ninth Festival Loiseau at Belle Mare Plage

Ninth edition from 30th March, at Belle Mare Plage, a resort of Constance group on the island of Mauritius, of the Festival Culinaire Bernard Loiseau, ending Sunday 6th April. Six European young starred chefs and six young chefs of Constance group will cook divided into pairs, one cook from abroad one from here. In the jury, with madame Dominique Loiseau and chef Patrick Bertron, also Identità Golose with Paolo Marchi

25-03-2014

Helena Rizzo best female chef 2014

Helena Rizzo, chef of Maní restaurant in Sao Paolo, Brazil, is the Veuve Clicquot World’s Best Female Chef 2014, according to the jury of World's 50Best Restaurant. Rizzo succeeds in the award to glorious colleagues such as Nadia Santini, Bask Elena Arzak and French Anne-Sophie Pic. The paulista chef will be awarded in London on next 28th April, the day when the 50 best restaurant's list will be officially announced

12-03-2014

Berezutskiy best Russian young chef

It's Sergej Berezutskiy from Moscow the best young chef of the year 2014 in his country. The title, awarded today at restaurant White Rabbit in Moscow by an almost entirely Italian jury, will allow the cook to take part to the S.Pellegrino Cooking Cup 2014, scheduled in Venice for next June. Sergej is the twin brother of Ivan, already a name in the panorama of young and creative Russian cuisine

24-02-2014

Nahm at the top of Asia

Bangkok's Nahm has been voted the best restaurant according to the S.Pellegrino Asia's World's 50 Best. The restaurant by chefs Thompson and Polsuk (recently seen at Identità Milano) ensues Tokyo's Narisawa, who ranked second this year. At the 3rd place, an Indian restaurant, Gaggan, based in Bangkok. Hong Kong's Amber ranked 4th and Tokyo's Ryugin 5th. With 17 restaurants out of the 50 China is the most represented country in the list

15-02-2014

Bonci and Cuttaia ready for Omnivore

Paris, France, March 16-18th: the next edition of Omnivore, the "100% jeune cuisine" cooking congress, is ready to start at the Maison de la Mutualité, rue Saint Victor. In between the French chefs, both promising and already successful - from Piège to Toutain; from Pierre Gagnaire to Guillame Monjuré -  the schedule will include two Italians: Pino Cuttaia from Sicily and bread-and-pizza chef Gabriele Bonci from Rome

31-01-2014

Italy-Thailand, a dinner at Trussardi

An important dinner will take place on Sunday February the 9th at Trussardi Alla Scala in Milan: resident chef Luigi Taglienti will host colleagues Dylan Jones and Bo Songvisava of Bo.lan restaurant in Bangkok, for a special meal organized together with Identità Golose. The tasting menu will include 6 dishes at the cost of 150 euro per person. For informations and bookings, alessandrolonghin-ext@trussardi.com, +39.366,6467249 

20-01-2014

Ice-cream: France wins, Italy second

France has just won the sixth edition of Coppa del Mondo di Gelateria, Ice-cream world cup, at Sigep in Rimini. The team's subject, led by Elie Cazaussus and composed by Christophe Bouret, Benoit Lagache, Jean Christophe Vitte and Yazid Ichemrahen was about “Leonardo Da Vinci's universe”. Italy ranked second with Stefano Biasini, Massimo Carnio, Marco Martinelli e Luca Mazzotta. Poland ranked third

03-01-2014

Luigi Nastri heads to Paris

Starting today, Luigi Nastri, always a chef of Settembrini in Rome, is the cook chief of Gazzetta restaurant in Paris. The former chef (and founder) Petter Nillson decided it was time to go back to Stockholm where his family lives. As Scatti di Gusto states, the Roman colony in Paris is now stronger than ever: after Giovanni Passerini at Rino, now it's time for Luigi Nastri

28-12-2013

Eater's best restaurants 2013

Pakta in Barcelona, Amass and Bror in Copenaghen, Carbone and Mission Cantina in New York, Chengdu Taste in Los Angeles, Edwins in Cleveland, Saltimporten Canteen in Malmö. Sweden, Vin Papillon in Montreal (Canada). These are just a few of many restaurants quoted into the traditional Eater's survey. The renowned food online magazine asked the opinion to several important food journalists and experts

16-12-2013

Gvci, Salicrù chef of the year

Ivan Icra Salicrù of restaurant Ronda in Dubai was nominated chef of the year by Gvci, Gruppo virtuale di cuochi italiani, an award estabilished to celebrate non Italian chefs cooking Italian cuisine abroad. Salicrù will receive a silver plate and will be invited to take part, next January the 17th, to the International Day of Italian Cuisines. The Italian dish they celebrate this year is Spaghetti with tomato and basil

12-12-2013

AltoGusto at Tivoli in Cortina

Dolomiti mountains are hosting AltoGusto, a gastronomic tour dedicated to cucina d'autore in the best restaurants of the area, with menu inspired by the theme "Cinema in the kitchen". On Friday December 13th, you can have dinner at Tivoli in Cortina d'Ampezzo (Belluno) with chef Graziano Prest and Cantine Ferrari, together with an homage to actor Alberto SordiAltoGusto will proceed then with 6 more dinners

02-12-2013

Happy birthday, Identità English

December 2nd 2012 – December 2nd 2013 – the English version of Identità Golose’s website turns one. During the past 365 days, Slawka G. Scarso’s team has translated as many as 410 articles in 28 sections, a great number of pieces to be added to the over 300 portraits of chefs and to the hundreds of recipes that have enriched the website from the start. This important project aims to increase the audience of enthusiasts far beyond the Italian borders

27-11-2013

Casa Vicina's 10th anniversary

Tomorrow night, great dinner at Eataly Lingotto in Turin. They will celebrate the 10th year anniversary of restaurant Casa Vicina - Guido per Eataly, one Michelin star. Together with Claudio and Anna Vicina there will also be chef Peter Brunel. Dinner is 75 euro per person, wines included, 8 courses from Potato cooked in argyle together with rice stems and trout eggs to an Inusual panettone. For bookings +39.011.19506840

19-11-2013

Bottura and the Operazione Parigi

It's called Operazione Parigi and it's a project that is "going to take Italian food culture to the gastronomic capital of the world", with lectures on excellence held at the Italian institute of culture taken by Massimo Bottura, the first promoter, together with 16 important colleagues: Uliassi, Cedroni, Esposito, Perbellini, Cuttaia, Sultano, Oldani, Romito, Alajmo, Cannavacciuolo, Cracco, Scabin, Beck, Crippa, Berton, Cerea and Niederklofer

 

1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15

Identità Golose 10 years (Video Brambilla - Serrani - Cicogna, duration 5'31")

Events and protagonists
ENG S.Pellegrino Leggi le news
ENG Birra Moretti Leggi le news
ENG Petra leggi le news
ENG Grana Padano leggi le news
ENG Lavazza leggi le news
ENG Monograno Felicetti leggi le news
Food&Wine Festival - I prossimi appuntamenti ENG
Congress
Guide
Cena con noi
Other events
About us
EnglishItaliano
- Petra® Molino Quaglia

Pani e pizze da sballo

Una giornata e 9 grandi lezioni per ribadire la centralità dei due alimenti nella nostra cultura

Con Francesca Barberini, presentatrice della giornata in Sala Blu 1, dedicata al mattino al pane e il pomeriggio alla pizza, Corrado Assenza e, all'estrema destra, il dottor Pierpaolo Pavan (foto Brambilla-Serrani)
Foto

Con Francesca Barberini, presentatrice della giornata in Sala Blu 1, dedicata al mattino al pane e il pomeriggio alla pizza, Corrado Assenza e, all'estrema destra, il dottor Pierpaolo Pavan (foto Brambilla-Serrani)


Quest'anno la giornata di Identità di Pizza si arricchisce di uno spazio dedicato al pane e del contributo di nutrizionisti e ricercatori per analizzare sotto ogni singolo aspetto – quello salutare in primis – i prodotti dell'arte bianca. L'obiettivo è riabilitare la base della Dieta Mediterranea e di una sana alimentazione in genere: i carboidrati. Oggi spesso demonizzati e banditi dalle tavole, sono invece i protagonisti delle golose e intelligenti creazioni presentate da pasticceri, panificatori e pizzaioli introdotti da Francesca Barberini.

Simone Padoan e il suo team di San Bonifacio, la pizza gourmet sale in paradiso
Foto

Simone Padoan e il suo team di San Bonifacio, la pizza gourmet sale in paradiso

Si parte con Corrado Assenza che, coadiuvato dal nutrizionista Pierpaolo Pavan, presenta in anteprima le nuove proposte del Caffé Sicilia: mini-brioche “né dolci né salate” con pochi grassi e pochi zuccheri, latte di mandorla artigianale e la rediviva “pizzetta del bar” che ruba la tecnica ai grandi pizzaioli. Pane e pizza visti dunque con l'occhio del pasticcere siciliano, con quello del nutrizionista. Bello, buono e sano potrebbe essere il sottotitolo dell'intervento, oltre che intelligente: i carboidrati, ricorda Pavan, sono il “cibo” fondamentale anche per il cervello.

Roberta Pezzella e Federica Racinelli puntano a una presentazione tecnica ma allo stesso tempo multisensoriale, invadendo piacevolmente la sala con il suono dell'impastatrice che lavora l'impasto fino al giusto “cioc” e con il profumo delle ciabatte a base di germinati di grano saraceno, appena impreziosite da un filo di extravergine. Massimo Spigaroli e Paolo Piantoni uniscono le loro competenze, i loro prodotti e le storie di famiglia per celebrare una delle unioni più golose e intramontabili della gastronomia italiana: il pane (anzi i pani, studiati ad hoc per gli abbinamenti con farine macinate a pietra ricche di gusto e nutrienti) e i grandi salumi dell'Antica Corte Pallavicina: dal godurioso salame al nobile culatello. I entrambi i casi, due gli “ingredienti” principali: le mani dell'artigiano e il tempo necessario per la maturazione o stagionatura.

Franco Pepe, sapere caiatino
Foto

Franco Pepe, sapere caiatino

Simone Padoan apre il pomeriggio dedicato alla pizza mettendo sul piatto diversi temi – dalla sostenibilità del cibo al saper copiare con intelligenza – e squisiti tre assaggi di focacce fragranti e golose a base di germinati di grano saraceno. Franco Pepe propone una “partenza intelligente” e gustosa, anzi due: la sua, verso Milano o altri occasioni di confronto con colleghi e pubblico, da cui tornare ogni volta arricchito di spunti e conoscenze; e quella che vale davvero la pena fare per andare a scoprire il suo territorio e le sue fantastiche pizze. Franco porta con sé anche una valigia tutta speciale, piena appunto dei prodotti di eccellenza del Casertano alla base delle sue pizze “a Km 0”. Non una vuota etichetta, ma una intelligente riscoperta e rivalutazione dei prodotti di un territorio ristretto ma ricchissimo.

Beniamino Bilali
 va dritto al punto della questione “salutistica” con il suo impasto senza glutine a base del mix GlutiNo di Molino Quaglia e dei bricks di germinato di grano saraceno a dare una struttura all'impasto altrimenti non raggiungibile. In questo caso l'uso del saraceno (pseudo-cereale privo di glutine) è quasi obbligata e per smorzarne il sapore deciso lui punta su una lunga maturazione e su una doppia cottura. Si tratta di un “prototipo”, puntualizza Bilali, che potrà essere personalizzato da chi ha le attrazzature adatte a fare pizze senza glutine con tutte le accortezze del caso. Ciro Salvo porta sul palco la gestualità e il linguaggio dei pizzaioli napoletani, con un approccio moderno. Il suo impasto straordinario è frutto di un lungo e attento percorso di ricerca che rende estremamente leggero e digeribile l'impasto. 50 Kaló è il nome della sua nuova pizzeria.

Ciro Salvo, pronto a profumare Napoli
Foto

Ciro Salvo, pronto a profumare Napoli

Viene dall'antico “linguaggio in codice” dei pizzaioli napoletani che mescola greco antico e Cabala: 50 è l'impasto, Kalò vuol dire buono: e il suo impasto – con cui realizza due golosi ripieni – è davvero ottimo. Roberto Ghisolfi presenta il suo rivoluzionario progetto sulla “focaccia senza lievito”, vale a dire realizzata utilizzando una sorta di “lievito madre” istantaneo a base dei germinati Petra, che si dimostrano estremamente precoci – oltre che sani – e aiutano lo sviluppo dell'impasto. Al contrario dei colleghi, Ghisolfi anziché smorzare la presenza dei diversi germinati – dal grano saraceno ai ceci – ne esalta gli aromi grazie anche ai condimenti golosi messi a punto dalla moglie Fiorella. Conclusione con i dolci “da pizzeria di Pina Toscani, a base di pane. Il cerchio si chiude, e anche una giornata densa di spunti e assaggi.

[p][b]Roberta Pezzella[/b] de [i]La Pergola[/i] di Roma e [b]Federica Racinelli[/b], stregate dal saraceno[/p]
[p][b]Massimo Spigaroli[/b] (di spalle) e[b] Paolo Piantoni[/b]: non c'è pane senza salume e viceversa (foto [b]Serafino Geraci[/b])[/p]
[p][b]Beniamino Bilali[/b][/p]
[p][b]Roberto Ghisolfi [/b]da Cremona e [b]Francesca Barberini[/b][/p]
Clicca sulle immagini

Molino Quaglia Full banner
Loading

PizzaUp 2012 - VI° simposio sulla pizza italiana

Events and protagonists
Manuale Pizzeria Dinamica®
Identità Golose - i protagonisti della cucina
copyright Identità Web S.r.l. - All rights reserved
Home | About Us | Contacts | Congresso internazionale cucina
Congress presentation
About us
Location
Awards gold book
2014 edition
2014 presentation
2014 program
Guide presentation
GUIDE 2014
Oscar Farinetti's preface
Sweet preface by Carlo Cracco
Paolo Marchi's introduction
Young stars prizes
Buy our guide
Milano FOOD&WINE Festival
Roma FOOD&WINE Festival
Identità London
Identità New York
Tutti a Tavola!! #spesaalmercato
Identità di libertà
Qoco
Shanghai
Press review
Video area